Fisioterapia Osteopatia Roma Eur Torrino

Apertura : dal Lunedì a Venerdì - 9:00 - 20:00
  Telefono : 06 83978375

Torcicollo rimedi e cosa non fare

Torcicollo: cause e rimedi

Il torcicollo fa parte delle cosiddette cervicaglie acute, caratterizzate da una inclinazione del capo verso la spalla, involontaria, irriducibile e permanente. Il collo è improvvisamente bloccato e non riesce più a ruotarsi o flettersi senza causare dolore nel paziente.

Le cause più comuni per cui questo accade sono un movimento improvviso, un colpo d’aria, o una posizione scomoda tenuta per troppe ore (ad esempio durante la notte). Al tatto il muscolo del collo sempre interessato è lo sternocleidomastoideo, ma si possono sentire contratture anche all’altezza del trapezio o tra i romboidi o ancora nel muscolo elevatore della scapola. Il dolore al lato del collo a volte può scendere fino a metà schiena o sul braccio e obbliga a una limitazione dei movimenti.

Qual è la vera causa del torcicollo?

Non ne esiste una sola. Può essere collegata a un evento pregresso come un incidente, una notte passata sul divano, oppure può manifestarsi subdolamente, magari con sintomi che peggiorano nel tempo. In questo ultimo caso soprattutto se il dolore non passa affatto, potrebbe trattarsi di un sintomo dovuto ad altre cause come infiammazioni, artrosi, rettilinizzazione del tratto cervicale, ernie o protusioni. Quando il dolore si presenta in costante peggioramento, bisogna certamente rivolgersi a un medico per una diagnosi più approfondita.

Nella sua manifestazione più comune, il torcicollo passa da solo nell’arco di massimo 72 ore dai primi sintomi. Un torcicollo ricorrente (che accade cioè più di 3/4 volte l’anno) è probabilmente causato dallo sviluppo di una rigidità vertebrale o un eccesso di tensione muscolare che rende l’area più sensibile. Quando arriva “un colpo d’aria” o una situazione non comune, questa condizione ci predispone a torcicolli più frequenti in quanto il collo è diventato il nostro punto debole.

I rimedi per il torcicollo

Affrontiamo qui il caso più frequente, che si manifesta al mattino appena svegli, a seguito di un movimento brusco o uno sforzo fisico forte.

A volte anche questa forma di torcicollo può essere davvero dolorosa, tanto che in certi casi sarà necessario indossare un collare ortopedico per velocizzare la guarigione e attenuare i sintomi. Possono aiutareanche farmaci analgesici e antinfiammatori come FANS, rilassanti muscolari ed in casi particolari addirittura corticosteroidi.

Da precisare però che l’uso eccessivo di questi farmaci rischia di appesantire il fegato e anestetizza la zona del collo che andrebbe solo “lasciato in pace”.

Questo è il problema con i rimedi fai da te, delle volte è meglio resistere alla tentazione di massaggiare la zona dolorante: questa parte del corpo è molto delicata, se non si è esperti e si va ad agire al culmine dell’infiammazione, si finisce con il fare più danni. Se il torcicollo dipende invece da ragioni più gravi o insorge senza una motivazione specifica, è necessario rivolgersi al medico.

Cosa fare quando abbiamo il torcicollo

Per iniziare possiamo effettuare degli impacchi. La maggior parte delle persone trova sollievo con impacchi caldi, perché se il dolore deriva da una contrattura, il calore è in grado di alleviare i sintomi. Altre volte , se il dolore deriva da un infiammazione è opportuno fare degli impacchi freddi che porteranno un sollievo immediato. Un altro accorgimento potrebbe essere quello di prestare un po’ più d’attenzione alle cause che potremmo avere davanti al naso. Il cuscino che utilizziamo per dormire, ad esempio, o la nostra postura quando sediamo al computer o in ufficio.

Sicuramente con una valutazione fisioterapica o medica, il professionista è in grado di capire l'origine del dolore e consigliare di conseguenza la giusta terapia.

La fisioterapia per il torcicollo

È possibile sfruttare le terapie strumentali di DS Cares Eur Torrino Mezzocammino per affievolire i dolori dovuti al torcicollo. Possiamo contrastare il dolore lavorando sulla causa dell’infiammazione. Attraverso massaggi manuali, tecarterapia, laser, manovre osteopatiche, kinesio taping, teniamo il dolore sotto controllo, mentre con attività e programmi di rieducazione posturale, DS Cares e i suoi professionisti possono aiutarti a prevenire questa e altre manifestazioni derivanti da atteggiamenti scorretti.

Contattaci per avere qualsiasi informazione sulle nostre Terapie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *